Milano (TMNews) - Il mondo della cultura dice addio a Manlio Sgalambro. A 90 anni è morto il filosofo e scrittore che ha fatto della musica una parte fondamentale della sua vita. A lui si devono moltissimi dei pregiati testi delle canzoni di Franco Battiato, impegno artistico che ha lo ha reso noto al grande pubblico. "E' una cosa privata, un dolore personale molto forte" è stato il commento che ha rilasciato il cantatutore siciliano per cui il filosofo è stato l'amico di una vita.Sgalambro ha scritto fra l'altro le parole di "La cura", una delle canzoni più amate e conosciute di Battiato, le sceneggiature dei tre film girati dal cantante e celebri canzoni per bambini come "Madama Dorè".