Roma, (askanews) - Nelle immagini una scavatrice sventra un edificio delle Poste per portare via il bancomat: agiva così una banda di ladri arrestata dalla polizia a Catania, con l'accusa di "furto aggravato di apparecchio Atm delle Poste italiane".A Piano D'Api, frazione di Acireale, un gruppo di malviventi ha asportato l'apparecchio bancomat dell'ufficio postale con un escavatore cingolato, che è stato poi sequestrato.Grazie all'apparecchiatura Gps installata sull'autovettura di uno dei fermati, gli agenti sono riusciti ad arrestare l'intera banda che aveva portato il bancomat in un'officina meccanica ed era pronta ad aprire l'apparecchiatura. Il bancomat contenente 45.000 euro è stato invece restituito ancora sigillato alle Poste italiane.Gli agenti hanno sequestrato inoltre un autocarro Fiat Iveco e un'Alfa Romeo rubata, all'interno della quale erano riposte parti dell'apparecchiatura Atm.