Roma, (askanews) - "Scola va ricordato come grande maestro del cinema, non solo perchè ha visto gli aspetti fondamentali della società italiana, ma per la raffinatezza culturale e anche per la grande attenzione poetica delle sue opere". Con queste parole Achille Occhetto, storico segretario del Partito Comunista italiano, ha voluto ricordato Ettore Scola, arrivando alla camera ardente alla Casa del Cinema a Roma.Ettore Scola un vero comunista?"Come lo sono io - ha risposto Occhetto - ha capito anche il momento giusto per essere fedeli agli ideali per cui siamo diventati comunisti, bisognava cambiare radicalmente".Per l'esponente comunista, i due migliori film di Scola sono "'Una giornata particolare e 'La terrazza', ma anche 'Ballando ballando'".