Milano (TMNews) - "Non si può andare a rivendere ai cittadini italiani la promessa di cose che uno ha già avuto più volte la possibilità di fare nel passato e non ha mai fatto". Lo ha detto il presidente di Assonime Luigi Abete a Ballarò. "I cittadini italiani non sono dei primitivi, c'è un problema di credibilità che è strutturale", ha aggiunto.