Pelle dorata dopo un weekend al mare? Si può, grazie al programma settimanale pensato dalla dottoressa Adele Sparavigna, dermatologa e presidente dell'Istituto Derming.
Lunedì: esponiamoci al sole senza protezione per dieci minuti, evitando le ore più calde. Indossiamo quindi t-shirt e pantaloni corti e usciamo durante il giorno per cominciare a familiarizzare col sole. Facciamolo tutti i giorni prima del nostro weekend.
Martedì: fare un gommage per eliminare lo strato corneo superficiale, in modo da rendere la pelle liscia e omogenea. In questo modo, riduciamo considerevolmente il rischio di procurarci macchie con l'abbronzatura. Attenzione a non confondere il gommage con lo scrub, quest'ultimo da evitare in quanto contiene microplastiche inquinanti.
Mercoledì: cominciamo a idratarci con un iperidratante a base di urea. Vanno bene le emulsioni leggere che contengano il 10% di urea che, oltre a idratare, rafforzano l'azione levigante già ottenuta col gommage.
Giovedì: assumiamo dei centrifugati di frutta e verdura di colore arancio (albicocche, melone, carote), contenenti carotenoidi che svolgono una funzione fotoprotettiva per la nostra pelle.
Venerdì: evitiamo alimenti come caffè, cioccolato, peperoncino, alcol, fritti, che fanno aumentare la sudorazione. Il sudore discioglie infatti i solari riducendone l'azione.
E ora…siamo pronti per il nostro weekend di sole! Ma attenzione a non scordare mai di applicare la crema protettiva adatta al vostro fototipo e di rinnovare l'applicazione spesso.