Ravenna, (TMNews) - Un vero e proprio grossista di prodotti taroccati pronti a essere venduti ai turisti sulle spiagge della romagna. Gli investigatori della Guardia di Finanza di Ravenna e Napoli hanno sequestrato 18.500 prodotti d'abbigliamento contraffatti del valore complessivo di 70 mila euro con i marchi falsificai delle più note griffe della moda. I finanzieri che hanno scovato il deposito nel quartiere afriocano di Napoli hanno spezzato la "catena del falso" ricostruendo la filiera dei documenti di trasporto falsi e dei pagamenti effettuati con ricariche a carte di credito a scalare. Denunciato il responsabile che gestiva il deposito.