Ventimiglia (Palermo), (TMNews) - E' il sindaco di Ventimiglia di Sicilia Antonio Rini, 29 anni, il primo cittadino più giovane eletto nella tornata elettorale nell'Isola. Il Comune sulle colline in provincia di Palermo ha scelto il sindaco della lista civica "Noi per Ventimiglia", preferendolo con il 53,25% dei consensi all'avversario Andrea Pagano, alla guida della lista "Alternanza e rinnovamento". "Essere il più giovane non significa avere patenti di qualità ma lo dobbiamo dimostrare sul campo ed è quello che faremo, con un programma aperto e inclusivo".Rini, che per cinque anni è stato consigliere provinciale, componente della Commissione Sport, Turismo, e Spettacolo, ha le idee chiare su come amministrare le casse comunali. Per farlo si affida a una squadra di giovani assessori, espressione delle professioni. "Dobbiamo avere un tocco di sano realismo e capire che le amministrazioni oggi hanno a che fare soprattutto con mille emergenze come acqua, rifiuti e precari".Un programma in linea con le emergenze percepite dai cittadini, come dice l'avvocato Roberto Sansone. "Prima di tutto la raccolta differenziata, che tiene Ventimiglia lontana dagli altri comuni della provincia, organizzare gli eventi culturali e il ripristino della piscina".In un periodo in cui dilaga il "sentimento antipolitico", Rini preferisce le parole "concretezza" e "semplicità" ad "antipolitica".