Roma, (askanews) - La cancelliera tedesca ritratta con i baffetti da Hitler e sotto la scritta "Merkel failed", "Merkel ha fallito": è l'immagine stampata sulla maglietta indossata dall'europarlamentare leghista Gianluca Buonanno nel corso di un suo intervento-show al Parlamento europeo."Io sono un cliente Volkswagen, ho una maggiolino turbo-diesel che ho comprato dopo che le norme europee mi hanno obbligato ad acquistare una Euro 5 perché le altre auto inquinavano - ha esordito il leghista, poco prima di levarsi il gilet di lana e scoprire la maglietta incriminata - Sono uno degli 11 milioni che hanno dei problemi. Sono stato truffato dalla prima industria mondiale dell'auto, la Volkswagen. Mi chiedo se la signora Merkel che comanda il mondo, non ci debba spiegare un po' come funziona, perché ogni volta che c'è un problema Merkel si muove. Domani (oggi 7 ottobre, ndr) la signora Merkel sarà qui con noi, ci deve dire cosa è successo, se sapeva o non sapeva quanto stava accadendo con la Volkswagen".Il video, che lo stesso leghista ha postato sul suo profilo Twitter e Youtube scrivendo "Guardate che maglietta ho indossato al Parlamento Europeo mentre si parlava di Volkswagen", termina con la speaker dell'Europarlamento che lo rimprovera per la "maglietta non consona" al luogo in cui si trova.Buonanno, nato a Borgosesia (in provincia di Vercelli) nel 1966, è stato il secondo candidato più votato della Lega Nord nella circoscrizione Nord-Ovest, dietro al segretario nazionale Matteo Salvini (223.288 voti) alle elezioni europee del 2014.