Singapore (askanews) - Una storica stretta di mano a Singapore fra il presidente della Cina Xi Jinping e quello di Taiwan Ma Ying-jeou ha dato il via al primo vertice fra i due leader dalla fine della guerra civile nel 1949 che sancì la separazione di Taiwan dalla Cina."Noi siamo una famiglia", ha commentato il leader cinese che dovrà risolvere insieme al suo omologo alcune spinose questioni di rivendicazioni territoriali del suo Paese, dissidi che andranno risolti "in maniera pacifica", ha assicurato.Ma a distanza di 66 anni i rapporti fra Cina e Taiwan scatenano ancora grandi tensioni: a Taipei decine di persone sono scese in piazza per protestare contro il vertice di Singapore. I dimostranti hanno cercato di irrompere in parlamento ma sono stati fermati dalla polizia.