Roma, (askanews) - Scuole ferme per un giorno, alcune stazioni della Metro A chiuse già dal mattino, traffico in tilt e allarme nubifragi a Roma in attesa della tanto temuta 'bomba d'acqua'. Il sindaco della Capitale, Ignazio Marino, ha invitato la cittadinanza a rimanere a casa "e a limitare l'utilizzo dell'automobile"."Vorrei invitare tutte le persone che non ne hanno stretta necessità a limitare l'utilizzo dell'automobile, perchè se ci saranno tra 6 e 12 cm di acqua, potrebbero verificarsi incidenti".Ma i romani sono stati costretti lo stesso ad arrivare nei luoghi di lavoro. Per questo il traffico è congestionato in alcune zone della città e difficoltà ci sono anche sulle linee Atac. L'azienda dei trasporti di Roma aggiorna costantemente la situazione su Twitter.I consigli sono in particolare di evitare i sottopassaggi, che potrebbero allagarsi, e di restare in allerta perchè nelle ore pomeridiane potrebbero arrivare i nubifragi.