Roma, (TMNews) - Quattro allarmi bomba a Roma, in seguito ad altrettante telefonate anonime. L'ultima in ordine di tempo è quella scattata nella filiale della Unicredit, in via del Corso 307. Sul posto sono intervenuti i carabinieri e l'unità speciale degli artificieri, con i cani anti-esplosivo per l'ispezione.Poco prima c'era stato un altro allarme bomba sempre nel centro della Capitale. Questa volta la segnalazione era arrivata dal MacDonald's di piazza di Spagna.In mattinata i carabinieri avevano trovato un ordigno incendiario in un bar vicino a piazzale Clodio, sede della cittadella giudiziaria. L'ordigno, una busta con materiale incendiario, non poteva esplodere a distanza ma era attivabile solo con un accendino. Nella stessa chiamata l'anonimo segnalava anche la presenza di una bomba all'interno della Cassazione, ma l'ispezione degli artificieri dei carabinieri ha dato esito negativo e l'allarme è rientrato.