Roma, (askanews) - E' Roberto Giachetti il candidato del centrosinistra alle prossime elezioni per il sindaco di Roma. Il vicepresidente della Camera ha vinto le primarie del Pd, ottenendo il 64% delle preferenze e doppiando il principale avversario, l'ex assessore della giunta di Walter Veltroni, Roberto Morassut. Ma l'affluenza alle urne è crollata rispetto al 2013, quando fu scelto Ignazio Marino: a Roma sono andate a votare circa 45mila persone, la metà rispetto all'ultima volta."Sono davvero emozionato, fatico a trovare le parole per dire grazie a tutti. A tutti coloro che insieme a me c'hanno creduto. Ora si parte", ha scritto Giachetti sul suo profilo Twitter.E lo sconfitto Morassut, su Facebook, ha sottolineato l'importanza, adesso, di "sostenere Giachetti tutti insieme". E di "non sottovalutare il segnale che arriva dalla scarsa partecipazione al voto. Un dato che segnala - ha scritto - la permanenza di un distacco con la città".A Napoli, Valeria Valente ha avuto la meglio sull'ex primo cittadino ed ex governatore Antonio Bassolino.