Roma (TMNews) - Per la prima volta Parigi ospita una mostra fotografica con degli scatti d'eccezione, forniti dall'Istituto biblico e archeologico francese di Gerusalemme, che ripercorrono la vita dei Cristiani d'Oriente. Vita che racconta storie di esili, a volte persecuzioni, degli ultimi 1.500 anni."Queste foto vogliono in un certo modo illustrare le radici dei Cristiani d'Oriente", afferma Jean Michel de Tarragon, curatore della mostra fotografica.Gli scatti, una sessantina, risalenti a più di cento anni fa, provengono dall'Istituto biblico, che accoglie la più grande e la più antica collezione privata in Terra Santa."Spesso sentiamo dire che i cristiani d'Oriente sono stati convertiti. Si tratta di leggende completamente false. Non sono stati convertiti, erano già cristiani prima dell'Islam".E anche se l'esposizione non mostra direttamente il dramma attuale che molti cristiani d'Oriente vivono oggi, la mostra rappresenta comunque un segnale di attenzione al tema della tutela delle minoranze.Immagini: Afp