Palermo (askanews) - La fede in Dio e l'amore per il prossimo l'hanno portata a superare i suoi limiti. Cristina Acquistapace è la prima suora laica al mondo con sindrome di Down e in questi giorni è stata ospite a Palermo dell'Associazione Famiglie Persone Down, per sensibilizzare il territorio al tema dell'inclusione sociale e lavorativa delle persone con sindrome di Down.Suor Cristina ha trascorso una giornata con i ragazzi dell'Istituto Comprensivo Montegrappa, raccontando la sua gioia di vivere."La giornata di oggi è stata molto bella e intensa - ha spiegato -, sentire i bambini che cantavano è stata un emozione. Sono felice di essere venuta qui"Per suor Cristina è importante condividere il suo percorso spirituale e umano con gli altri."Significa avere una ragione di vita. Ma credo che lo sia per tutti. Tutti possono essere un dono per gli altri. Non soltanto io".Infine, ha parlato dei diritti che devono essere assolutamente garantiti a una persona disabile."Il diritto a un insegnamento in classe, il diritto di essere seguito, di stare in mezzo agli altri bambini e il diritto anche di avere un istruzione degna di questo nome".