Palermo, (TMNews) - A Palermo nasce il primo ambulatorio ginecologico dedicato alle transessuali. Aprirà il 14 febbraio nell'unità operativa di Ostetricia e Ginecologia dell'Ospedale Civico e si chiamerà "Ambulatorio per l'equità di genere", un centro fortemente voluto dal primario Luigi Alìo. "L'esigenza nasce dalla richiesta. Ci capita abbastanza spesso che abbiamo richieste di visite di questi soggetti, volevamo istituzionalizzare per evitare un impatto con gli ambulatori classici". Alìo spiega che molto spesso le transessuali arrivano in ambulatorio ad orari disagevoli, per l'imbarazzo provocato dalla consapevolezza dei pregiudizi diffusi e duri a morire.La speranza è che molto presto questo progetto dedicato non sia più necessario. "La crescita culturale è inarrestabile, siamo convinti che nel più breve tempo possibile accederanno agli ambulatori ginecologici tradizionali senza alcun problema". L'ambulatorio sarà in funzione il secondo e il quarto giovedì di ogni mese, dalle 15 alle 18.