Palermo, (TMNews) - Sono solo alcune decine le persone che a Palermo, hanno dato vita a un presidio bloccando il traffico aderendo alla protesta del Movimento dei Forconi. I manifestanti hanno esibito cartelloni e striscioni contro la politica, "colpevole" di non raccogliere le istanze di quanti chiedono meno tasse e più lavoro.Tra i manifestanti è presente anche il leader del Movimento dei Forconi, Mariano Ferro, non ha nascosto la propria delusione per una protesta che in Sicilia, non ha avuto l eco che immaginava alla vigilia."In Sicilia sembra di essere quasi in uno stato militarizzato di polizia - ha detto -. Probabilmente sarà giusto così. Quello che ti fa rabbia è che in queste sedi quello che manca è il vero colpevole, cioè la politica. Il ministero dell Interno ha preferito fare la linea dura, e non discutere del merito della protesta. Mi piacerebbe che qualcuno mi chiedesse cosa siamo venuti a fare sulle strade".