Nizza (askanews) - Commozione e lacrime sulle note di "Hotel California", per l'ultimo saluto a Jules Bianchi. I funerali del pilota francese che si è spento sabato scorso, dopo 9 mesi di coma dovuti al terribile incidente nel corso del GP del Giappone si sono svolti a Nizza nella cattedrale di Santa Riparata.Alla cerimonia religiosa hanno partecipato numerosi colleghi piloti di F1 che a Jules erano molto legati, ma anche tanta gente che si è stretta ai familiari dello sfortunato pilota.Jean Todt, presidente della Federazione Internazionale dell'Automobile ha fatto sapere che il numero 17 verrà ritirato dal Mondiale di Formula uno in onore di Jules Bianchi.(immagini AFP)