New York (TMNews) - Ennesima notte di proteste a New York. Decine di persone hanno occupato il celebre negozio della Apple, l'edificio a forma di cubo trasparente vicino a Central Park, per protestare contro la decisione di non incriminare i poliziotti che hanno ucciso Eric Garner e per chiedere giustizia per tutti gli afroamericani morti in questi mesi per mano di agenti di polizia.