Napoli (TMNews) - Ci sono i Puffi, il Re Leone e Super Mario, ma anche Beppe Grillo. Alla Cake Design Week di Napoli, appuntamento dedicato all'arte dolciaria, c'è spazio anche per la politica: così il leader del Movimento 5 Stelle entra tra i cake toppers della manifestazione alla Stazione Marittima. Per l'occasione a Napoli arrivano cake designers di fama internazionale, come Elizabeth Solaru dal Regno Unito, nota come the "queen of cake"."Penso che il cake design italiano sia molto interessante - dice - ha un approccio fresco e un ottimo senso dello stile, Milano dopotutto è la capitale mondiale della moda. Molti cake designers in Italia fanno un lavoro fantastico". Tra i colleghi che ammira ci sono Renato Ardovino, protagonista di una trasmissione televisiva, Letizia Grella e Teresa Insero. Il cake design è di tendenza, ammette, ma non passerà di moda."Qualche anno fa era un trend dice ancora Solaru - ma penso che sempre più persone comincino ad apprezzare il lavoro che c'è dietro una bellissima torta". Talenti stranieri e italiani, come Giada Baldari che nel suo lavoro si è trovata a soddisfare richieste "originali". "Una torta a forma di Tac medica per un professore universitario - dice Galdari - e una che raffigurava una donna che partoriva".Alla Cake Design Week ci sono laboratori dedicati ai bambini, che amano molto cimentarsi con la pasta di zucchero, workshop e degustazioni, e un contest per i cake designers emergenti.