Milano (askanews) - Il blocco delle auto a Milano non ha fermato il Pm10. Secondo le rilevazioni dell'Arpa Lombardia nella prima giornata di blocco totale del traffico il 28 dicembre la centralina Milano Pascal ha rilevato 67 microgrammi al metrocubo contro i 57 del giorno precedente. Quella di Milano Senato invece ne ha rilevati 66 e 60 al Verziere.Dati insomma sconfortanti nonostante l'impegno del Comune e il rispetto del blocco da parte dei cittadini. Sono stati 1500 i controlli nel primo giorno e 300 le multe inflitte dalla Polizia Locale di Milano. Per far rispettare il divieto di circolazione anche nella seconda giornata di blocco sono impiegate 130pattuglie e predisposti 46 posti di blocco fissi per un totale di circa 400 agenti impegnati. Il Comune di Milano, che ha condiviso i dieci punti proposti dall'Anci, parteciperà il 31 dicembre al ministero dell'Ambiente alla riunione indetta dal ministro Galletti per fare il punto sull'emergenza smog.