«Mi fa molto piacere che sia chiaro a chiunque entri nel mio ufficio che non vi è spazio alcuno per proposte improprie». A scriverlo su Facebook è l'assessore all'Urbanistica di Milano Pierfrancesco Maran dopo la notizia secondo la quale gli indagati per la vicenda dello Stadio di Roma l'avrebbero avvicinato per offrigli un appartamento: proposta che, stando alle intercettazioni Maran ha respinto «sdegnosamente». E l'assessore all'Urbanistica rifiuta il tentativo di corruzione