Milano (askanews) - Tavoli utilizzati come ponti tra i balconi, un caffè come pretesto per parlare ai vicini di casa e un impatto visivo suggestivo che non ha lasciato indifferenti i passanti. E' andato in scena a Milano il primo manifesto vivente per promuovere il buon vicinato. L'installazione è stata realizzata da Nescafé nell'ambito dell'iniziativa "The Nextdoor Hello" e ha trasformato la facciata di un palazzo che affaccia sul Naviglio Grande in una pausa-caffè collettiva improvvisata tra condòmini sui balconi.