Kiev (TMNews) - Un Natale di protesta a Kiev, in Ucraina, dove migliaia persone sono scese in piazza per manifestare contro il presidente Viktor Yanukovych e minacciano di rimanerci pure il 25 Dicembre e a Capodanno.Guidati dall'opposizione, i dimostranti da settimane ormai occupano piazza dell'Indipendenza a Kiev, fra barricate e bandiere dell'Unione europea, per protestare contro la decisione del presidente di far fallire gli accordi con l'Europa a favore di maggiori intese con la Russia. Decisione fondamentale per il Paese visto che in ballo c'è anche l'adesione dell'Ucraina all'Unione europea, bloccata da anni e chiesta a gran voce dai manifestanti.L'opposizione però ora deve affrontare il futuro e decidere quali strategie adottare per far sì che la protesta ottenga risultati concreti e non venga sprecata l'energia della piazza, sempre piena ma con numeri in evidente calo rispetto ai primi giorni di rivolta.(Immagini Afp)