Roma, (askanews) - Lo sviluppo industriale a Honk Kong minaccia i delfini rosa. L'inquinamento e gli ultimi progetti, come l'allargamento dell'aeroporto internazionale e la costruzione di un lungo ponte che collegherà la parte Sud con Macao, potrebbero far allontanare definitivamente quei pochi esemplari, circa 60, che sono rimasti finora a popolare queste acque.Il numero di delfini bianchi, conosciuti come rosa proprio per il colore particolare, da anni sta velocemente diminuendo. Nel 2003 se ne contavano circa 153 esemplari. I lavori dovrebbero coinvolgere 650 ettari, proprio l'area principale in cui vivono i delfini. Le autorità avevano annunciato la creazione di un'area marina protetta per rimediare alla perdita del loro habitat naturale, ma nulla al momento è in programma."Crediamo che se questo progetto verrà realizzato - sostiene Samuel Hung, del progetto di ricerca sui cetacei di Hong Kong - probabilmente i delfini si allontaneranno da queste acque"."Purtroppo quando parliamo di sviluppo e conservazione - diceSamantha Lee del Wwf - vediamo che il governo qui ha deciso di puntare prima sullo sviluppo, poi sulla conservazione".In alcuni villaggi di pescatori dove i delfini sono considerati quasi come animali domestici, la loro perdita sarebbe un danno enorme. Si viene qui per avvistarli. Ma quelli come William, che con la sua barca accompagna i turisti, la prendono con filosofia."Se i delfini si allontanano non possiamo farci niente. Possiamo solo trovare un altro modo per vivere, la gente sa come adattarsi ai cambiamenti".