Genova, (TMNews) - Una catena umana intorno al Palazzo della Regione Liguria, è l'ennesima iniziativa di protesta dei lavoratori delll'Amt, azienda locale del trasporto pubblico, ormai da quattro giorni in sciopero a Genova contro l'eventuale privatizzazione della società. Giornate di cortei, qualche momento di tensione e disagi per quasi 600mila cittadini alle prese con uno sciopero di tutti i mezzi pubblici locali senza fasce di garanzia.Fra i lavoratori in piazza è comparso anche Beppe Grillo che ha definito quella di Genova "una battaglia epocale". Il leader del Movimento 5 Stelle è stato comunque gentilmente invitato a lasciare la posizione in testa al corteo ai lavoratori per non togliere visibilità alla protesta.La Procura di Genova intanto ha aperto un fascicolo a carico di ignoti per interruzione di pubblico servizio.