Cerimonia con Mattarella. 5.000 nel Palasport, dolore e rabbia