Milano, (askanews) - A Expo è stata la giornata nazionale del Brasile che si è celebrata in occasione della festa dell'indipendenza del paese. A fare gli onori, il ministro del Turismo Henrique Eduardo Alves, che nel sottolineare l'importanza di Expo per un paese attento ai temi alimentari e dello sviluppo sostenibile ha rivolto un invito a vistare il paese in occasione dei prossimi Giochi olimpici, definiti l'evento del pianeta e che si terranno a Rio De Janeiro nel 2016.Il National Day è stata anche l'occasione per fare un primo bilancio parziale della partecipazione del Brasile a Expo: il Padiglione sta per arrivare a 2 milioni di presenze sulla sola rete e il 12 agosto ha raggiunto il proprio record con quasi 26 mila persone sulla struttura che sovrasta il giardino botanico, dove sono ospitate alcune fra le coltivazioni più rappresentative del Paese. Altro punto toccato è stato quello del programma di cooperazione Brasil Proximo sviluppato in partnership tra i governi brasiliano e italiano. Il programma che coinvolge cinque regioni italiane (Umbria, Marche, Toscana, Emilia Romagna e Liguria) ha l'obiettivo di costruire un network di politiche, opportunità e interventi relativi ai temi chiave di Expo Milano 2015.