Catania, (TMNews) - Catania di nuovo in festa per Sant'Agata che dopo la grande processione di febbraio viene celebrata anche ad agosto. I devoti in estate ricordano il ritorno delle reliquie della patrona da Costantinopoli, e i turisti ne approfittano per vedere, anche se in versione ridotta, una delle feste religiose più seguite a livello internazionale:"Un periodo turistico, quindi ne approfittano per visitare la Sicilia, andare al mare e vedere la festa di Sant'Agata".In attesa che il busto reliquario e lo scrigno della Santa escano dal Duomo una signora di Lecco spiega il motivo che l'ha portata in Sicilia per la festa di Sant'Agata:"Quand'ero giovane l'ho seguita qualche volta, però ora me ne hanno parlato per una grazia ricevuta proprio a Lecco".Immancabili i fuochi d'artificio e la musica che hanno segnato l'arrivo della Santa accompagnata dai devoti vestiti nel loro tipici sacchi bianchi."C'è Agata, il sole di Catania che è con me".Il prossimo appuntamento è il 5 febbraio per festeggiare nuovamente la "Santuzza" di Catania.