Berlino, (TMNews) - A Berlino, patria dei produttori di birra, è in corso una piccola rivoluzione. Da alcuni anni infatti stanno rifiorendo piccoli produttori artigianali che propongono birre con lavorazioni e gusti originali. In realtà si tratta di un salto indietro nel tempo perchè all'inizio del 900 prima che l'industria e il mercato diventassero di massa, a Berlino esistevano quasi un centinaio di piccoli birrifici. E oggi, grazie alla scommessa di giovani imprenditori, stanno tornando, spesso ospitati nei quartieri più trendy della capitale, per sfidare i colossi del settore che occupano gli scaffali dei supermercati e che secondo i giovanni birrai hanno la colpa di aver uniformato il gusto di una bevanda che all'origine, invece, veniva elaborata e proposta in molte varianti. Il mercato del resto è promettente: i tedeschi sono i terzi consumatori di birra in Europa con 106 litri annui a persona, preceduti solo da Cechi e Austriaci.(Immagini Afp)