Roma (askanews) - "Senza le donne, senza di voi, l'Italia sarebbe più povera e più ingiusta". In occasione della Giornata internazionale della donna, il presidente della Repubblica Sergio Mattarella si rivolge direttamente alle donne."Su di voi grava il peso maggiore della crisi economica - ha detto - A voi, una società non bene organizzata affida il compito, delicato e fondamentale, di provvedere in maniera prevalente all'educazione dei figli e alla cura degli anziani edei portato di invalidità. Lo fate silenziosamente, a volte faticosamente. Siete - dà atto il presidente della Repubblica - il volto prevalente della solidarietà. Il volto della coesione sociale. Dovremmo ricordarlo costantemente e non dovremmosmettere mai di ringraziarvi. E dunque auguri".