Roma, (askanews) - Ha voluto aprire l'evento organizzato al ministero, in occasione della Giornata dei diritti della donna, con un brano del film 'Suffragette', il ministro della Salute Beatrice Lorenzin per ricordare la storia delle donne ma anche la realtà di milioni di donne: "Le donne oggi devono essere - soprattutto le giovani e le giovanissime - più consapevoli della loro storia, dei grandi sacrifici che sono stati fatti per ottenere i diritti che oggi noi diamo per scontati, non essendo consapevoli del fatto che non li abbiamo raggiunti pienamente" ha detto il ministro. "Credo che soprattutto con le donne giovani bisogna fare un rinnovato percorso di tutela della femminilità, ma anche di scoprire cosa significa oggi il ruolo della donna non solo nel nostro paese ma nel mondo".