Milano, (askanews) - Un tavolo di un chilometro sul Decumano di Expo, una Mensa dei popoli per riunire migliaia di persone in difficoltà seguite dalla Caritas di Milano e Lombardia in un pranzo di solidarietà e condivisione. È l'iniziativa che si svolgerà il 4 ottobre: 5mila coperti su un'unica tavola per riunire chi ha bisogno a visitatori e volontari. È l'iniziativa lanciata da Duomo Viaggi, con la collaborazione di Diocesi di Milano, Caritas Ambrosiana e le altre Caritas Lombarde, per celebrare san Francesco."Il nostro sogno è portare sul sito anche le persone veramente disagiate, segnate da esperienze di solitudine, mancanza di casa o reddito. Expo parla anche della necessità di superare delle iniquità vergognose a livello planetario e locale" ha spiegato don Roberto Davanzo, direttore di Caritas Ambrosiana. "Li invitiamo a mangiare non da soli, immaginiamo una grande tavolata in cui queste persone, oltre ai loro accompagnatori e volontari, siano insieme ad altri visitatori che accettino l'invito a condividere e mangiare insieme" ha detto il direttore della Caritas Ambrosiana, don Roberto Davanzo.Chi siederà in questa tavola pagherà 10 euro, gli altri saranno ospitati gratis. Il menù del pranzo sarà realizzato ispirandosi alle ricette vincitrici di un concorso di cucina lanciato in rete da Caritas Ambrosiana: la sfida era inventare una ricetta che con 3 euro fosse in grado di sfamare 4 persone. L'invito ora è rivolto a qualche chef che le rielabori con la sua creatività.