Palermo (TMNews) - Un viaggio nel Mediterraneo attraverso l'arte e le culture dei suoi popoli. Si chiama "Trame Mediterranee" la mostra che porta a Palazzo dei Normanni a Palermo, fino all'11 gennaio 2015, la tradizione dei Paesi che si affacciano sul Mare Nostrum. In esposizione installazioni, opere d'arte contemporanea, gioielli, costumi e tessuti. Si tratta di una sintesi dell'attività creativa degli artisti e dei percorsi espositivi promossi dalla Fondazione Orestiadi in numerose capitali. Gli oggetti in mostra testimoniano il linguaggio comune tra i Paesi del Mediterraneo, attraverso un patrimonio che si è rinnovato grazie a continue migrazioni, scambi economici e al fiorire di scuole di pensiero e di comunità di artisti, architetti e artigiani. Tra i visitatori di "Trame Mediterranee" anche il presidente del Senato Piero Grasso: "Noi speriamo che continuino a intrecciarsi queste trame, per evitare guerre e discriminazioni razziali. E speriamo che questi fenomeni possano comporsi nella pace". Le installazioni vengono presentate per la prima volta a Palermo, dopo un lungo viaggio per le capitali del mondo arabo.