Parigi (askanews) - Il primo ottobre di trent'anni fa Israele bombardava un quartiere residenziale alla periferia di Tunisi che allora ospitava il quartier generale dell'Organizzazione per la liberazione della Palestina. Il raid aere provocò la morte di circa 200 persone, tra palestinesi e cittadini tunisini. il dramma di quei giorni nelle immagini dei telegiornali francesi dell'epoca.(Immagini Afp)