Baghdad (TMNews) - Primo maggio all'insegna di falce e martello. Non è una manifestazione di nostalgici sovietici, bensì lo spettacolo andato in scena a Baghdad, dove gruppi comunisti hanno celebrato in piazza la festa del lavoro, anche in Iraq.