\"Nel presente approfondimento si esamina la circolare n. 2/E del 4 marzo 2013 con cui l\'Agenzia delle Entrate definisce il perimetro soggettivo e oggettivo dell\'applicazione della nuova solidarietà fiscale relativa agli appalti di opera e servizi. In particolare, la circolare ha il merito di aver effettivamente semplificato, individuato e posto i paletti concreti alla realizzazione di questa responsabilità\".