Figli a carico, spese mediche, detrazione sugli interessi del mutuo, localzioni brevi: gli ultimi controlli da fare prima dell'inoltro telematico del modello precompilato 730/2018 al sostituto d'imposta. La scadenza è il 7 luglio.
Attenzione al termine
Il 7 luglio è l'ultimo giorno per presentare il modello precompilato 730/2018 al sostituto d'imposta. Scade invece il 23 luglio il termine per l'invio via web, o tramite Caf o professionista. Oltre questa data non sarà più possibile utilizzare il modello 730, per cui l'unica alternativa è l'invio del modello Redditi entro il 31 ottobre che però esclude rimborsi e/o trattenute direttamente in busta paga

Figli a carico
Se i familiari a carico sono stati indicati nella Cu del contribuente, il precompilato segnala l'eventuale incongruenza con la certificazione del familiare se ha valicato la soglia di 2.840,51 euro. In questo caso, infatti, il precompilato avverte il contribuente della presenza di una Cu intestata al familiare che non gli consente di essere a carico prevenendo eventuali indicazioni errate in dichiarazione...continua a leggere l’approfondimento “Precompilata: gli ultimi controlli da fare prima della scadenza del 7 luglio” (di Mario Cerofolini) »