Entro lunedì 2 luglio i contribuenti devono pagare con F24 il primo acconto 2018 e il saldo 2017. E' fondamentale capire innanzitutto i quali circostanze può essere più conveniente versare tutto in forma di cedolare secca e quando invece è più conveniente operare il versamento in dichiarazione dei redditi. La casistica è molto varia e per ogni chiarimento potete consultare il portale dell'esperto risponde all'indirizzo www.ilsole24ore.com/espertorisponde. Ne abbiamo parlato nel corso del videoforum sul sito del Sole 24 Ore e sulla pagina Facebook della nostra testata. Dario Aquaro ha spiegato qui quale forma utilizzare in base alle differenti esigenze dei contribuenti