Ma fondatore e leader dei Massive Attack smentisce