Nonostante i gia' ottimi risultati del 2017 e dell'inizio del 2018, i mercati azionari emergenti offrono interessanti opportunità per gli investitori e continueranno a sovraperformare l'equity dei Paesi avanzati, soprattutto a causa dei fondamentali favorevoli e più positivi che altrove Lo sottolinea il responsabile di Ubs per l'azionario dei mercati emergenti e dell'Asia-Pacifico, Geoffrey Wong, secondo cui non ci si dovrebbe preoccupare troppo per i possibili rischi legati al rialzo dei tassi o a una eventuale correzione del mercato americano. Wong ha una visione positiva anche sulle prospettive dell'azionario giapponese