Il produttore accusato di molestie sessuali si era consegnato alla polizia