Accusati dai qaedisti del Sinai di essere spie del Mossad