La Paz (askanews) - Il presidente boliviano Evo Morales ha espresso soddisfazione e inviato un messaggio di congratulazioni a Nicolàs Maduro, rieletto per un secondo mandato da presidente del Venezuela fino al 2025, al termine di contestatissime elezioni presidenziali, con un'altissima percentuale di astensioni - superiore al 50% - e dichiarate illegittime dai suoi oppositori che denunciano pressioni sugli elettori e pretendono una nuova votazione.

"Il popolo sovrano - ha twittato Morales - ha trionfato ancora una volta contro il golpismo e l'interventismo degli imperialisti americani. Le persone libere non si sottometteranno mai. Congratulazioni al fratello Nicolàs Maduro e al coraggioso popolo del Venezuela".

La presidenza di Maduro è stata molto contestata da una parte rilevante della popolazione venezuelana e della comunità internazionale, secondo i sostenitori di Maduro pilotata dagli Stati Uniti, a causa delle condizioni in cui versa il Paese ridotto praticamente sul lastrico, perennemente alle prese con carestia, corruzione, insicurezza e povertà.