Roma, (askanews) - Da Seattle a New York City alla Nuova Zelanda, le immagini delle veglie di lutto per la strage di Orlando dove uno squilibrato che si dichiarava affiliato all'Isis, di origine afgana, ha ucciso oltre cinquanta persone sparando per ore all'interno di un locale gay.