Fort Myers (askanews) - È di almeno 2 morti e 17 feriti il bilancio di una sparatoria avvenuta a Fort Myers, in Florida, durante una festa di adolescenti. Secondo la ricostruzione della polizia, poco dopo la mezzanotte un uomo ha cominciato a urlare nel parcheggio davanti al locale Club Blu, nella cittadina americana e poi ha aperto il fuoco.

Alcuni testimoni hanno riferito di aver udito almeno una trentina di colpi. Le forze dell'ordine hanno arrestato un sospetto e, dopo circa cinque ore, fermato altre due persone, una quarta persona sarebbe ancora ricercata.

Tutti i coinvolti nella sparatoria hanno fra i 12 e i 27 anni. Alla festa partecipavano molti adolescenti, tra cui alcuni tredicenni, e tra i feriti ci sarebbe proprio un ragazzo dell'apparente età di 13 o 14 anni. Una delle due vittime, secondo la stampa americana, è deceduta in ospedale, dov'era stata trasferita in condizioni disperate.

L'esatta dinamica della sparatoria è comunque ancora poco chiara. Testimoni hanno parlato di una seconda sparatoria avvenuta poco lontano dal Club blu; alcuni sconosciuti avrebbero mirato a una casa e ad alcune automobili.

(Immagini Afp)