Dover (askanews) - La polizia statunitense ha arrestato un uomo sospettato di avere ucciso tre persone, ferendone altre due, nel Maryland, prima di aprire il fuoco contro un'altra

persona nel Delaware. Radee Prince, 37 anni, afroamericano è stato catturato durante una vera e propria caccia all'uomo.

"Alle 7:05 (l'1:05 in Italia, ndr) il sospetto è stato arrestato da 3 agenti di polizia dopo una breve fuga a piedi - ha detto il capo del dipartimento di polizia del Delaware, Bob Tracy - si è liberato della sua arma calibro 380 che è stata recuperata e non c'è stato alcun ferito".

L'arma ritrovata dagli agenti è dello stesso tipo di quella utilizzata nelle due sparatorie, anche se i test balistici devono ancora confermare questa eventualità.

Il sospettato e le vittime sono tutti associati a un'azienda dell'Emmorton Business Park di Edgewood. I due feriti sarebbero in gravi condizioni.