Morti in 400, molti altri fuggono nei boschi vicini