Houston (askanews) - Negli Stati Uniti si teme per la vita dell'ex First Lady, Barbara Bush, 91 anni che combatte da tempo con una grave forma di polmonite. Nonostante le sue condizioni di salute stiano lentamente peggiorando, dopo le ultime visite allo Houston Methodist Hospital ha scelto di non rientrare in ospedale e di rinunciare alle cure, rimanendo accanto ai familiari nella sua residenza in Texas e ricevendo solo cure palliative.

La notizia è stata resa note dal portavoce della famiglia Bush.

Barbara è la moglie dell'ex presidente degli Stati Uniti, George Bush, oggi 93enne, alla Casa Bianca dal 1989 al 1993, ed è la mamma di George W. Bush, 72 anni, a sua volta presidente degli Stati Uniti per due mandati, dal 2001 al 2009.

Soprannonimanta dai suoi familiari "Silver Fox", è sposata da 73 anni con Bush senior, anch'egli con gravi problemi di salute e in sedia a rotelle, ed è stata la seconda donna americana a essere sia moglie sia madre di un presidente.