Washington, (askanews) - Repubblicani e democratici al Senato americano avrebbero trovato un accordo per mettere fine allo shutdown che paralizza l'amministrazione federale dalla mezzanotte del 19 gennaio.

In aula sono infatti arrivati i voti necessari per aggirare l'ostruzionismo (77) e procedere con l'approvazione di un finanziamento delle attività del governo federale fino all'8 febbraio.

La mozione procedurale aveva bisogno di 60 voti e per raggiungere l'obiettivo era necessario l'appoggio di una parte dei democratici, possibile ora grazie all'accordo con il leader della maggioranza repubblicana, Mitch McConnell, che prevede una soluzione per i quasi 700.000 immigrati protetti dal Daca, il programma voluto da Barack Obama e cancellato dal presidente Donald Trump, che rischiano l'espulsione.