Los Angeles (askanews) - Magic number o no, Hillary Clinton continua la campagna per il Super Tuesday, l'ultimo turno di primarie del partito democratico che prevede complessivamente l'assegnazione di oltre 600 delegati tra California, New Mexico, South e North Dakota e Montana. Ed è testa a testa con il rivale Bernie Sanders.

"La California ha davanti a sè una scelta importante, la California è il futuro" ha detto la Clinton a Los Angeles. "La California ci aiuterà a forgiare il futuro che vogliamo per tutte le persone di questo paese. Usciremo dalle primarie ancora più forti per batterci contro Donald Trump. Sono convinta che possiamo ancora avere i migliori anni dell'America davanti a noi se prendiamo le decisioni necessarie. Possiamo entrare nel futuro con fiducia e ottimismo. Facciamola finita con le paure, con l'odio, il bigottismo, la prepotenza".

Secondo un conteggio dei delegati dell'Associated Press, rilanciato dalla stampa di tutto il

mondo, dopo le primarie a Porto Rico e alle Isole Vergini, la Clinton avrebbe già superato la soglia della maggioranza assoluta dei 2.383 delegati necessari all'investitura alla convention democratica di Philadelfia. A 68 anni l'ex segretario di Stato di Barack Obama potrebbe diventare così la prima donna candidata alla Casa Bianca.

Ma il rivale Bernie Sanders non concede la vittoria: i conti definitivi si faranno solo alla convention di luglio. Il senatore del Vermont ha spiegato la sua posizione ribadendo come sia scorretto contare automaticamente i voti dei superdelegati prima che votino di fatto. Anche perché spera di convincerli di essere lui il candidato più forte contro Trump. D'altro canto, la stessa Clinton non ha ancora dichiarato la sua vittoria ufficiale.

Tutto, o quasi, si giocherà quindi nel Super Tuesday. Una sconfitta della Clinton, o anche una vittoria risicata, secondo i sostenitori di Sanders potrebbe rimettere in discussione l'intero pacchetto dei superdelegati in grado di scegliere il candidato da sostenere alla Convention democratica.

(Immagini Afp)